Emerform

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

I sintomi di un infarto possono manifestarsi in due modi:
in maniera immediata, quindi senza preavvisi o in maniera blanda che può essere di alcune ore o giorni prima che avvenga l’occlusione vera e propria.

In entrambi i casi la tempestività può cambiare il corso delle cose per questo è bene riuscire a riconoscere i sintomi di un infarto in modo netto e preciso.
Solitamente un soggetto colpito da infarto o comunque ad alto rischio infarto presenta i seguenti sintomi:

Vertigini e svenimento
nausea e vomito
difficoltà nella respirazione e fiato corto
agitazione, pallore, ansia
sudorazione fredda e cute umida
dolore toracico o aumento degli episodi di dolore toracico nei giorni precedenti
forte dolore al centro del petto che non accenna a regredire nemmeno con il riposo
dolore che in alcuni casi può estendersi a stomaco, parte centrale della schiena, spalla, braccio (generalmente sinistro), collo e mascella o ai denti.
Se ci si trova nella condizione di prestare primo soccorso ad una persona che presenta questi sintomi la cosa migliore da fare è allertare il 118, far sedere il soggetto e non provocargli ansia, evitare di farlo stendere o peggio sollevare le gambe e attendere l’arrivo dei soccorritori.