Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Una delle prime cause di morte è considerata quella dall'arresto cardiaco dove intervento tempestivo di assistenza può raddoppiare o triplicare la sopravvivenza della vittima.

Per questo è importante essere formati ed informati su come intervenire.

Per questo il Decreto del 24 aprile 2013 obbliga le società sportive dilettantistiche e professionistiche, alla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita.

Il decreto prevede inoltre, ai fini della formazione del personale, l'individuazione di soggetti che all'interno dell'impianto sportivo, per disponibilità, presenza temporale nell'impianto stesso e presunta attitudine appaiono più idonei a svolgere il compito di first responder.

La presenza di una persona formata all'utilizzo del defibrillatore deve essere garantita nel corso delle gare e degli allenamenti.